Care amiche e cari amici,

vi ricordo che ci incontreremo martedì 5 giugno, alle ore 17:30, in sede, dopo aver letto “Il sovrano delle ombre” di Javier Cercas, trad. Bruno Arpaia, Guanda, 2017, p. 296.

Condurrà Roberta.

Il nostro prossimo e ultimo incontro di quest’anno sarà martedì 12 giugno nel giardino di villa Romanazzi alle ore 18:00, dove parleremo dei libri letti quest’anno, leggendo poche righe di quelli che ciascuno di noi ha più amato.

Desidero condividere con voi e lo invio in allegato, un articolo pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno l’8 aprile 2001, nel quale Fabrizio Versienti intervista Mara Labriola sui “classici”.

La nostra cara carissima Mara racconta del suo rapporto con i classici e ne indica un breve irrinunciabile elenco. Sono i libri che lei, da bravissima e indimenticabile docente faceva leggere ai suoi alunni per aprirli alla vita e al pensare.

Mara-Labriola-e-i-classici-GdM-8-aprile-2001


Buona Lettura.

Isa