2-12 giugno: viaggio di pace in Bosnia e Serbia

Itinerari viaggi 09-10 Nessun Commento »

Verso la frontiera fra Oriente e Occidente, fra il mondo bizantino e quello ottomano, fra cristiani e musulmani.. Oggi, dopo la tragedia di una guerra devastante, molti di questi luoghi possono essere nuovamente visitati.

Viaggio di pace
2-12 giugno 2010

2/6/10: Raduno alle ore 20.30 Stazione Marittima del Porto di Bari – 1° piano – Box “JADROLINIJA”. Formalità di partenza ed imbarco sulla M/n.”Marco Polo”. Sistemazione a bordo in cabine doppie esterne con servizi privati. Partenza alle ore 22.00. Pernottamento in navigazione. Prosegui la lettura…

23 maggio 2010 Ginosa e Castellaneta: visita guidata

Itinerari viaggi 09-10 Nessun Commento »

ore 7.00 largo Sorrentino, ore 7,15 Largo 2 Giugno

Visita dell’Aseco, società del Gruppo Acquedotto Pugliese, che sviluppa la ricerca nel settore del recupero di materiali organici e bio compostabili in contrada Lama di Pozzo

Ginosa: Rione Matrice, Rione Rivolta.

image-762

Castellaneta: centro storico e museo di Rudy Valentino

Bari ore 21.00

Ruvo 7 febbraio ’10: una lettura inedita di Cantatore

Itinerari viaggi 09-10 Nessun Commento »

Domenica 7 febbraio 2010
Raduno ore 8.00 largo Sorrentino ore 8.15 largo 2 giugno.
Ruvo ore 9.15 Incontro con Carmelo Cipriani nostra guida per la città e autore di una lettura inedita di Domenico Cantatore
Visita guidata di Palazzo Avitaja che conserva alcune opere dell’artista e dove Carmelo Cipriani terrà la sua relazione su Cantatore
Palazzo Rocca-Spada, dimora gentilizia del XV secolo, con artistico cortile e balaustra decorata a bassorilievo
Pranzo nella Masseria Torre del Monte
Pomeriggio: Visita guidata di S. Domenico, di Sant’Angelo, di San Cleto
Arrivo previsto a Bari ore 20.00

L’Atene di Calabria e la Riviera dei Cedri 5/8 dicembre 2009

Itinerari viaggi 09-10 Nessun Commento »

« La mia diletta città potrebbe benissimo fare a meno di me, ma sono io che non posso fare a meno di essa. Essa che mi scorre nelle vene e che amo. » (Bernardino Telesio )

sabato 5 dicembre
ore 7.00 partenza da largo Sorrentino
ore 7.10 partenza da Largo 2 Giugno
ore 9.15 il Museo della Siritide a Policoro
ore 13.30 arrivo a Cosenza. Hotel Centrale 0984.73681
pranzo libero
ore 15.30 visita guidata della città
Museo all’aperto Bilotti (MAB)
Il Palazzo Arnone (XVI secolo), sede della Galleria Nazionale: l’icona della Madonna del Pilerio, la Stauroteca, croce-reliquiario donata da Federico II (1222), le opere di Mattia Preti e Luca Giordano.
Il Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio”
Cena e pernottamento

domenica 6 dicembre
ore 7.30 sveglia e prima colazione
ore 9.00 partenza per la Riviera dei Cedri
Santa Maria del Cedro: visita di una tipica Cedriera
Diamante, il “paese dipinto” : 180 artistici e colorati murales abbelliscono le sue vie affacciate sul mare.
Belvedere Marittimo: pranzo libero
Paola: Santuario di San Francesco di Paola
Cena e pernottamento

lunedì 7 dicembre
ore 7.30 sveglia e prima colazione
ore 9.00 centro storico di Cosenza: Palazzo della Provincia, Biblioteca Civica, il Teatro Rendano
ore 13.00 pranzo libero
ore 15.00 centro storico di Cosenza: la Cattedrale, l’Antica Libreria, la Chiesa di San Domenico
Cena e pernottamento

martedì 8 dicembre
ore 7.30 sveglia e prima colazione
ore 8.30 partenza per Lungro : la Cattedrale di San Nicola di Mira (sec XVIII)
ore 11.00 Altomonte . il laboratorio di icone, mosaici e arte bizantina del maestro Josif Dobroniku.
La Cattedrale S.M. della Consolazione e il Convento domenicano.
Pranzo presso la Locanda Barbieri
Nel primo pomeriggio ritorno a Bari

Viaggio d’autunno 3/ 8 ottobre 2009

Itinerari viaggi 09-10 Nessun Commento »

sabato 3 ottobre
Ore 7.45 partenza da largo Sorrentino
Ore 8.00 partenza da Largo 2 Giugno
pranzo libero
Ore 16.00 arrivo a Montecatini
Terme Tamerici: visita guidata della mostra “ I Macchiaioli “ Il Nuovo dopo la Macchia.
Cena e pernottamento presso l’hotel Belvedere di Montecatini 0572.70251

domenica 4 ottobre
ore  7.00 sveglia e prima colazione
ore 8.00 partenza per Saluzzo
nella tarda mattinata: visita guidata del Castello della Manta che conserva il ciclo di affreschi del gotico internazionale più importante a livello europeo o Abbazia cistercense di Staffarda
pranzo libero
primo pomeriggo: visita guidata alla mostra” Rose. Purezza e passione nell’arte dal Quattrocento a oggi” nel Filatoio di Caraglio La mostra propone un percorso attraverso la storia dell’arte prendendo in esame i diversi significati che questo fiore ha assunto: partendo dalla “Rosa mistica” medievale , dalla “Vana Rosa” della natura morta seicentesca per approdare alla rivalutazione femminile del Settecento, in cui la rosa – strettamente legata alla figura della donna – pervade non solo i quadri, bensì tutte le arti decorative.
Cena e pernottamento presso l’hotel Griselda di Saluzzo

Lunedì 5 ottobre
ore  7.30 sveglia e prima colazione
ore 8.30 partenza per le Langhe
Accompagnati da uno studioso di Pavese, il Professor Gatti , visiteremo i luoghi di Cesare Pavese:
a Santo Stefano Belbo la casa natale del poeta e le suggestioni dei luoghi della Luna e i Falò e di altre opere.
Pranzo libero: sosta consigliata presso ‘l’osteria”Dal Gal Vestì a S. Stefano oppure a Calosso “La Crota ‘Ca
Il pomeriggio nelle Langhe per le suggestioni della vendemmia nella zona del Barolo.
Cena e pernottamento presso l’hotel Griselda

martedì 6 ottobre
ore  7.30 sveglia e prima colazione
ore 8.30 partenza per la Reggia della Venaria
Pranzo libero
Museo Egizio e passeggiata nel cuore di Torino con sosta in un caffè storico.
Cena e pernottamento presso l’hotel Griselda

mercoledì 7 ottobre
ore  7.30 sveglia e prima colazione
ore 8.30 partenza per la visita al Castello di Racconigi
ore 12.00 partenza per Bologna
Pranzo libero
Ore 16.00 il Museo per la Memoria di Ustica
Cena e pernottamento a Casalecchio sul Reno presso l’hotel Calzavecchio

Giovedì 8 ottobre
ore  7.30 sveglia e prima colazione
ore 8.30 partenza per la visita del Mambo a Bologna
Pranzo libero
Nel primo pomeriggio ritorno a Bari
Arrivo previsto intorno alle 22.00

Le Città di fondazione nell’Agro Pontino: 30 maggio / 2 giugno

Itinerari viaggi 08-09 1 Commento »

citta-fondate-2
image-404

città-fondate1
image-405

Sabato 30 maggio
ore 7,15/7,30 partenza da Largo Sorrentino / Largo 2 Giugno
ore 13,30 arrivo ad Anzio, sistemazione in albergo
pranzo libero
ore 15,30 il Museo dello sbarco, la Villa di Nerone, il Paradiso del Mare.
Ore 20,30 cena e pernottamento

Domenica 31 maggio
Ore 9,00 il Parco della Landriana
Pranzo libero
Ore 15,00 Ardea: fondazione Manzù, Aprilia, Pomezia
Ore 20,30 cena e pernottamento

Lunedì 1 giugno
Ore 9,00 il Museo di Piana delle Orme a Latina
Pranzo libero
Ore 15,30 Incontro con Antonio Pennacchi a Latina
Ore 20,30 cena e pernottamento

Martedì 2 giugno
Ore 9,00 il Parco del Circeo e Sabaudia
Ore 11,00 l’ Abbazia di Fossanova
Ore 13,00 pranzo tipico pontino nell’agriturismo “Capocavallo”
Ore 15,30 partenza per Bari

Escursione a Putignano 29 marzo

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

I laboratori di cartapesta, il giardino segreto e la città delle spose

Ore 8.30 partenza da largo Sorrentino
ore 8,45 partenza da largo 2 Giugno, di fronte a Trony

ore 9.30 Putignano: incontro con Roberto Bianco presidente
della Fondazione Carnevale. Visita ai laboratori

Ore 11.30 Lo sposificio Putignano
visita guidata dell’Azienda Giovanna Sbiroli

Ore 13.00 pranzo presso il ristorante “Cantinone”

ore 16.00 Il giardino Romanazzi Carducci e passeggiata nel centro storico

ore 18.30 partenza per Bari

ore 19.30 arrivo a largo 2 giugno e poi a largo Sorrentino.

Foggia e i Borghi di Fondazione

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

14-15 marzo 2009

Sabato 14 marzo
Ore 8.00 partenza da largo Sorrentino
ore 8,15 partenza da largo 2 Giugno, di fronte a Trony
ore 10.30 arrivo a Foggia: piazza 20 settembre: Palazzo Dogana, Galleria provinciale d’Arte moderna.
Piazza Italia: Palazzo degli Studi (arch. Piacentini), Palazzo dell’ONC (arch. Petrucci), Palazzo IACP detto palazzo delle statue (arch. Foschini).
Da piazza XX settembre a piazza Italia : complesso parrocchiale Opera san Michele (arch. Petrucci), Palazzo dell’AQP (arch. Brunetti).
ore 13.00 sistemazione nell’hotel Mercure Cicolella
pranzo libero
ore 15.30 Musei civici
Municipio,Prefettura Vecchia, Cattedrale, Teatro Giordano
Mostra “Gli Altamura ritrovati” presso la fondazione Banca del monte di Foggia
ore 20.30 Cena e pernottamento

Domenica 15 marzo
ore 8.00 prima colazione
ore 9.00 partenza per i Borghi di Fondazione
ore 10.00 Borgo Mezzanone, Borgo Incoronata, Borgo Cervaro
Pranzo Tenuta Capaccio
ore16.00 Borgo Segezia, Borgo Giardinetto
ore 18.00 partenza per Bari
ore 21.00 arrivo a largo 2 giugno e poi a largo Sorrentino.

Viaggio nella Terra delle Aquile

Diari di viaggio, Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

Diario di viaggio

La Terra delle Aquile

24 aprile – 2 maggio 2009

 

24/4/09

Raduno alle ore 21.00 alla Stazione Marittima del Porto di Bari Box AGESTEA/TIRRENIA. Formalità d’imbarco e partenza alle ore 23.00 con i traghetti “AURELIA” o “FLAMINIA”:sistemazione a bordo in cabine doppie con servizi privati di 1° classe. Pernottamento in navigazione.

25/4/09

Ore 08.00, arrivo a DURAZZO e sbarco. Incontro con la guida parlante italiano ed il pullman Gran Turismo che saranno a disposizione durante tutto il tour in Albania. Visita della città di Durazzo: è la seconda città ed il più grande porto albanesi. La sua storia inizia nel 627 a.C., con l’arrivo di una piccola colonia di Corinzi e Corfioti. Il suo primo nome fu “Epidamnos”, che in seguito divenne “Dyrrachium”. Si visiteranno la Torre Veneziana, il Museo Archeologico, l’Anfiteatro romano, dove parte degli scavi sono stati effettuati da un gruppo di studenti archeologi dell’Università di Parma. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, partenza in pullman per Tirana. Sistemazione nelle camere riservate all’Hotel Mondial, di cat. 4 stelle. Cena in albergo. Pernottamento.

26/4/09

Prima colazione a buffet in albergo. Mattinata dedicata alla visita guidata di TIRANA: è la capitale e la più grande città dell’Albania; fu fondata nel 1614 e divenne capitale nel 1920. Tra le attrazioni storiche principali: la Moschea Etem Bey, la cui costruzione venne iniziata da Molla Bey nel 1789 e terminata nel 1821 dal figlio Haxhi Ethem Bey, bisnipote di Sulejman Pasha. Quindi in piazza Skandenberg, la torre dell’orologio(Kulla e Sahatit), costruita nel 1830, il simbolo di Tirana. Nel 2001 venne terminata la più grande chiesa di Tirana, la Chiesa Cattolica di San Paolo. Si potranno inoltre notare i variopinti palazzi “dipinti” dal pittore Sindaco di Tirana Edi Rama. Pranzo in ristorante . Cena e pernottamento in albergo.

27/4/09

Prima colazione a buffet in albergo. Ore 09.00, partenza in pullman Gran Turismo e guida parlante italiano alla volta di SHKODRA(Scutari): situata sul Lago omonimo, il più grande dei Balcani, è una delle più antiche città dell’Albania. Fu fondata nel IV° Sec.a.C. ed alla fine dei III° Sec.a.C. Skhodra era la capitale del Regno degli Illiri. La città non è soltanto un centro storico, ma è anche un centro culturale, educativo e di affari ed è un esempio di tolleranza tra le diverse religioni. Si visiteranno il Museo Archeologico, il Ponte Mesi ed il Castello Rosafa, posto al culmine di una collina. Pranzo in ristorante. Al termine, partenza in pullman per la visita di KRUJA: graziosa cittadina costruita sulla montagna, posta a 32 km. da Tirana, dalla quale si gode una vista meravigliosa della montagna e del mare.
Si visiteranno il vecchio Bazar, la Fortezza ed il Museo di Skandenberg, l’eroe nazionale che nel 1400 ha resistito per circa 25 anni agli attacchi dei turchi-ottomani, impedendo ai barbari di oltrepassare l’Adriatico. Al termine, rientro a Tirana. Cena e pernottamento in albergo.

28/4/09

Prima colazione a buffet in albergo. Ore 09.00, partenza in pullman GT e guida alla volta di BERAT: nata 3000 anni fa, classificata dall’UNESCO città-museo, viene denominata “città dalle mille finestre”. Si visiteranno il Castello, il Museo d’Onufri, che contiene oggetti iconografici e affreschi del più grande pittore albanese del XVI° Secolo e la città vecchia. Pranzo in ristorante. Al termine, partenza alla volta di Butrinto. Visita panoramica di VLORA: situato nella zona sud-ovest dell’Albania, è stata la prima capitale all’indomani dell’indipendenza della nazione nel 1912. Al termine, partenza per Butrinto. Sistemazione nelle camere riservate all’Hotel Porta Eda di cat. 4 stelle. Cena e pernottamento.

29/4/09

Prima colazione a buffet in albergo. Ore 09.00, partenza in pullman e guida per la visita di BUTRINTO: la “piccola Troia”, citata da Virgilio nell’Eneide, è patrimonio mondiale protetto dall’UNESCO. Abitata fin dai tempi della preistoria, è stata nei secoli una città epirota, una colonia romana ed un vescovato. I resti archeologici più antichi datano tra il X° e VIII° Secolo a.C.. L’insediamento originario probabilmente mercanteggiava con Corfù ed aveva una fortezza ed un santuario. La sua era una posizione strategica, a causa dell’accesso allo stretto di Corfù. Gli scavi archeologici iniziarono nel 1928 quando il governo fascista di Mussolini inviò una spedizione verso Butrinto.Vennero riportate alla luce la città romana e la città ellenistica, comprese la “porta dei leoni” e “le porte scee”, chiamate cosi’ in ricorso delle famose porte di Troia, nominate nell’Iliade di Omero. Ma fu con la spedizione inglese del 1993 che vennero alla luce: il Triconch Palace, l’area capitolina e forense, una torre tardoantica riusata nel periodo altomedievale come residenza, numerosi cimiteri urbani tra cui quello presso il pozzo di Junia Rufina, assieme a numerose altre strutture. Le indagini presso la pianura di Vrina, hanno dimostrato l’esistenza di una colonia romana databile ad età augustea, attraversata da un imponente acquedotto, che riforniva la città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, escursione a GIJROKASTRA: detta la “città museo”, diede i natali ad Enver Hoxha, la guida del Paese per oltre 40 anni. Si visiterà il centro storico, con le sue bellissime case ottocentesche ed il castello con il museo delle armi. Al termine, rientro in albergo a Butrinto. Cena e pernottamento.

30/4/09

Prima colazione a buffet in albergo. Ore 09.00, partenza in pullman GT e guida parlante italiano alla volta di KORCE:sistemazione nelle camere riservate al Grand Hotel di Korce, di cat. 4 Stelle. La città di Korce è situata a 853 metri s.l.m., ai piedi del Monte Morava, che è stato un antico insediamento di coloni Illiri. Significativi monumenti quali 9 Chiese, il bazar e la moschea Mirahori, costruita nel 1418. E’ un importante centro per la fabbricazione di tappeti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, continuazione della visita guidata di Korce. Al termine, rientro in albergo. Cena e pernottamento.

1/5/09

Prima colazione in albergo. Ore 09.00, partenza in pullman Gran Turismo alla volta del Lago di OHRID. E’ uno dei maggiori laghi della penisola balcanica ed è considerato uno dei più antichi della terra. Il lago è situato ad una altitudine di 695 m. s.l.m., ha una superficie di 349 kmq. (il lago di Garda è di 370 kmq.) e la massima profondità raggiunge i 289 mt. La parte principale del lago fa parte della Repubblica di Macedonia ed una parte minore appartiene all’Albania, il cui centro più importante è POGRADEC: visita guidata e pranzo in ristorante sul lago a base di pesce. Nel pomeriggio, partenza in pullman alla volta di Durazzo. Presentazione al porto alle ore 21.00. Partenza alle ore 23.00 con la M/n.”AURELIA” o “FLAMINIA” della Tirrenia di Navigazione. Sistemazione in cabine interne con servizi di 1° classe. Pernottamento in navigazione.

2/5/09

Arrivo a Bari alle ore 08.00.

Viaggio in Irpinia: natura, storia e musica

Itinerari viaggi 08-09 1 Commento »

14-15 febbraio 2009
Sabato 14 febbraio
Ore 8.00 partenza da largo Sorrentino
ore 8,15 partenza da largo 2 Giugno, di fronte a Trony
ore 11.00 arrivo a Gesualdo: il castello del “Principe dei musici”, il “Quadro del Perdono” (1609) di Giovanni Balducci da Firenze nella Chiesa di S. Maria delle Grazie.
ore 13.00 pranzo libero
ore 15.00 Abbazia di San Guglielmo del Goleto (XII sec.)
ore 17.00 Rocca San Felice e il laghetto della Mefite
ore 19.00 Caposele. Sistemazione nell’hotel Settebello (tel. 0827.58113)
ore 20.30 Cena e pernottamento

Domenica 15 febbraio
ore 8.00 prima colazione
ore 9.00 Chiesa Madre di Caposele, ricostruita ex novo dopo il terremoto dall’ing. Vittorio Gigliotti, trae ispirazione dallo spettacolo della galleria sotterranea di captazione della sorgente.
ore 10.00 Sorgenti del Sele
A Caposele ha inizio l’Acquedotto Pugliese, notevole opera di ingegneria idraulica che, con le acque irpine, disseta l’intero Tavoliere delle Puglie fino a S. Maria di Leuca.
ore 13.00 pranzo a Ponteromito Montemarano. Ristorante “Il Gastronomo”.
ore 15.30 sorgenti di Cassano Irpino. Visita della cupola che con la sua copertura preserva l’acqua pura e ricca di ossigeno
ore 18.00 partenza per Bari
ore 21.00 arrivo a largo 2 giugno e poi a largo Sorrentino.

Escursione a Bitonto: l’argento degli ulivi e il profumo dell’olio

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

Domenica 30 novembre ore 8.20 Largo Sorrentino – ore 8.30 Largo 2 Giugno
Ore 9.15 visita al Museo Civico
Ore 10.15 visita al frantoio sulla via di Palombaio del dr Franco Cuonzo, che pratica la spremitura a freddo e possiede ancora parti di antichi torchi in legno
Ore 11.15 visita all’Oleificio Cooperativo ”Cima di Bitonto”, sulla via Modugno, che pratica l’estrazione per centrifugazione a caldo.
Ore 12.00 breve conversazione del dr. Riccardo Riccardi (autore del volume “L’impresa di Felice Garibaldi, fratello dell’eroe dei due mondi”- Ed. Congedo), sul commercio dell’olio nel corso dell’800, con scambi, in particolare, tra Puglia ed operatori nizzardi; breve illustrazione, da parte dell’ agronomo dr. Francesco Schiraldi, degli aspetti tecnologici della molitura e delle innovazioni tecniche introdotte in Puglia attraverso contatti con operatori stranieri (Pietro Ravanas).
Ore 13.30 pranzo presso l’agriturismo “Fondaco de’ Guelfi”, sulla strada tra S.Spirito e Giovinazzo

Prenotazioni entro il 21 novembre

Correggio a Parma, Palladio a Vicenza, Matilde a Canossa

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

3-8 dicembre 2008
Programma
3 dicembre mercoledì
ore 13.30 partenza da Largo Sorrentino
ore 13.45 partenza da Largo 2 Giugno
ore 20.30 Trebbiantico (Pesaro-Urbino) Sistemazione nellaVilla Cattani Stuart
Cena alla “Vecchia Cantina”
4 dicembre giovedì
ore 8.00 sveglia e prima colazione
ore 9.00 visita della Villa Cattani Stuart (1600) e del suo giardino all’italiana
ore 10.30 partenza per Forlimpoli
ore 12.00 Forlimpopoli: Casa Artusi, centro di cultura enogastronomica. con Museo e Biblioteca. Piccola degustazione. Visita guidata della chiesa dei Servi (opere di Palmezzano)
ore 16.30 partenza per Correggio
sistemazione nell’hotel President
cena e pernottamento
5 dicembre venerdì
ore 7,30 sveglia e prima colazione
ore 8,30 partenza per Gattatico: visita guidata con video e filmati di Casa Cervi, della biblioteca, del parco
ore 12,00 Parma -pranzo libero –
ore 13,00 visita guidata alla cupola del Duomo (Correggio, Assunzione della Vergine)
ore 14.30 visita guidata alla Camera di San Paolo
ore 15.30 visita guidata alla cupola della Chiesa di San Giovanni (Correggio, Ascensione di Gesù)
ore 17.00 visita guidata della Pilotta
ore 20.00 rientro a Correggio per la cena e il pernottamento
6 dicembre sabato
ore 7,30 sveglia e prima colazione
ore 8,30 partenza per Vicenza
ore 10.00 visita guidata: Teatro olimpico, palazzo Chiericati, palazzo Thiene, Basilica Palladiana,
palazzo Barbaran da Porto ove si trova la mostra palladiana (visita facoltativa)
ore 13.00 piazza dei Signori-pranzo libero-
ore 14.30 Basilica di Monte Berico (nel refettorio conventuale Cena di San Gregorio Magno di Veronese)
le Ville palladiane:la Valmarana (affreschi di Tiepolo), la Rotonda
ore 20.00 rientro a Correggio per la cena e il Pernottamento
7 dicembre domenica
ore 7,30 sveglia e prima colazione
ore 9.00 partenza per il Castello di Canossa. Visita guidata della Rocca e del Museo
ore 12.30 Reggio Emilia- pranzo libero-
ore 14.30 visita guidata della mostra “Matilde e il tesoro di Canossa” nelle tre sedi di: palazzo Magnani, museo civico, museo diocesano
8 dicembre lunedì
ore 7,30 sveglia e prima colazione
ore 8,30 partenza per Longiano
ore 10.30 visita guidata: porta del Ponte, piazza e castello malatestiano
ore 13.00 pranzo presso la trattoria “La vecchia maniera”
ore 15.00 partenza per Bari

Terre d’Autunno: il Vulture, Venosa, Melfi

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

Sabato 1 novembre
ore 8.30 partenza Largo Sorrentino ore 8.45 Largo 2 Giugno
Ore 10.30 Melfi: visita guidata della chiesa rupestre di Santa Margherita e del Castello
Ore 12.00 passeggiata tra i castagni
Ore 13.00 pranzo libero
Ore 15.00 Venosa: visita guidata del Museo Archeologico e del Parco Archeologico
Ore 19.00 Cena e pernottamento in hotel
Domenica 2 novembre
Ore 8.00 prima colazione
Ore 10.00 Venosa: visita guidata delle Catacombe Ebraiche e del sito preistorico di Notarchivico
Ore 13.00 Pranzo in agriturismo
Ore 15.30 Completamento della visita del Parco Archeologico
Ore 18.00 Ritorno a Bari

Percorsi d’arte: Matera

Itinerari viaggi 08-09 Nessun Commento »

martedì 28 ottobre ore 8.30 Largo 2 Giugno partenza per Matera
ore 10.00 Palazzo della Prefettura: Grassano come Gerusalemme – Opere inedite di Carlo Levi 1926/1974
ore 13.00 pranzo
ore 15.00 Una bottega all’aperto: visita della Cava di Antonio Paradiso
ore 18.00 ritorno a Bari

Croazia e Slovenia

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

Tour Croazia e Slovenia: dal 16 al 25 giugno 2008

16/6/08: Raduno a Bari Largo Sorrentino alle ore 13.00. Sistemazione nel pullman Gran Turismo riservato. Partenza ore 13.30 per Ancona. Arrivo ad Ancona ore 19.00. Presentazione alla Stazione Marittima di Ancona Banco Jadrolinija. Formalità d’imbarco e sistemazione a bordo della M/n.”DUBROVNIK” in cabine doppie interne con servizi privati. Partenza alle ore 21.00. Pernottamento in navigazione. Prosegui la lettura…

Lago d’Iseo – Brescia – Franciacorta – Crespi d’Adda

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

Lunedì 14 aprile
Ore 6.50 partenza da largo Sorrentino
Ore 7.00 partenza da Largo 2 Giugno
Sosta per il pranzo libero a Camerano nel Parco del Conero
Compatibilmente con i tempi, visiteremo la raccolta museale del comune: alcune opere del pittore Carlo Maratti (1625-1713 ) e alcune fisarmoniche d’epoca.
Ore 20 arrivo sul lago d’Iseo – Hotel Araba 030.9822004: cena e pernottamento

Martedì 15 aprile
Ore 7.00 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 partenza per Brescia: il Mercato dei Grani, la Chiesa di San Cristo definita “La Cappella Sistina di Brescia”, piazza del Foro e il Tempio Capitolino, Piazza Paolo VI con il Broletto (Palazzo Comunale), la Rotonda (Duomo Vecchio), il Duomo Nuovo, Piazza della Loggia.
Pranzo libero all’interno del Ristorante Self Service, Paninoteca o Bar del Museo di Santa Giulia
Ore 15.00 visita del Museo di Santa Giulia il Museo della Città, dove si può ripercorrere la storia di Brescia dal periodo Preistorico fino al periodo del dominio veneziano.
Ore16.50 visita della Mostra: “America!” Storie di pittura dal Nuovo Mondo
Ore 20: cena e pernottamento

Mercoledì 16 aprile
Ore 7.00 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Iseo: il centro storico, Piazza Garibaldi, la Pieve di Sant’ Andrea, il Castello Oldofredi e la Chiesa di Santa Maria del mercato;
ore 10.30 imbarcadero: battello per Montisola, l’isola più grande dei laghi in Europa, ricca di bellezze naturali e paesaggistiche, dove si scopriranno le tradizioni del passato legate alla produzione di reti da pesca, alla fabbricazione di barche. Passeggiata da Peschiera Maraglio a Sensòle.
Pranzo libero in un ristorante tipico sull’isola
Ore 15.30 imbarcadero: costeggiando il lago sul lato orientale si arriva a Sulzano, per la visita della Chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne, completamente affrescata dal Romanino.
Ore 20.00: cena e pernottamento

Giovedì 17 aprile
Ore 7.00 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Franciacorta
Visita del Castello di Bornato, villa rinascimentale costruita all’interno di un castello medievale, dove, nel corso del tempo, si incontrarono artisti e poeti, che trasformarono la residenza in salotto letterario. La chiesa del Monastero di San Pietro in Lamosa, con di fronte la Riserva delle Torbiere del Sebino.
Visita di una cantina della Franciacorta
Pranzo libero
Nel pomeriggio, visita all’Abbazia Olivetana di San Nicola a Rodengo Saiano, un’abbazia fondata dai cluniacensi e poi rielaborata dai benedettini nel XV/XVI secolo, ricca delle opere di numerosi artisti quali Vincenzo Foppa, il Sassi, il Cossali , il Moretto, il Romanino e Lattanzio Gambara
Ore 20.00: cena e pernottamento

Venerdì 18 aprile
Ore 7.00 sveglia e prima colazione
Ore 8.30 partenza per Crespi d’Adda.
Il villaggio operaio di Crespi d’Adda: un esempio di intervento urbanistico legato alla industrializzazione ottocentetesca .
Per il suo valore dal punto di vista dell’archeologia industriale l’Unesco ha dichiarato, nel 1995, questo sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
I motivi della scelta furono così spiegati: «La cittadina rappresenta un piccolo esempio della filosofia del paternalismo imprenditoriale in voga nel secolo scorso, un pensiero divenuto realtà. Ad ispirare la costruzione furono le teorie di Robert Owen secondo cui, dal momento che l’ambiente sociale determina il carattere dell’uomo, è produttivo superare l’egoismo individuale e favorire, tramite riforme sociali esemplari, il miglioramento della classe sociale più numerosa e più povera».
Pranzo libero
Nel pomeriggio visita guidata di alcune opere di ingegneria idraulica: i navigli e le chiuse di Leonardo a Trezze e di ingegneria civile: il ponte di ferro di Paderno – Calusco.
Ore 20.30: cena e pernottamento al Park Hotel di Castel San Pietro (Bologna) 051.941101

Sabato 19 aprile
Ore 7.00 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 partenza per Dozza (Bo): il borgo medievale, la Rocca Sforzesca, la magia del Muro Dipinto
Pranzo libero
Ore 23.00 Arrivo a Bari, largo 2 Giugno, largo Sorrentino

“Tavole di pietra” guardano la luna

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

“Tavole di pietra” guardano la lunaBisceglie
domenica 2 marzo 2008

ore 8.30 partenza da Largo Sorrentino
ore 8.50 partenza da Largo 2 Giugno

ore 10.00 Dolmen della Chianca, tumulo a galleria dell’età del Bronzo Medio (3.000-1.300 a. C.), scoperto nel 1909 dagli studiosi Mosso e Samarelli e dal soprintendente Michele Gervasio. Visita guidata

ore 11.30 “Zappino”, uno dei Casali medievali. Visita guidata

ore 13.00 Pranzo presso “Don Pancrazio” nel centro storico

ore 15.00 Passeggiata nel centro storico : il Museo diocesano e la Cattedrale;
i palazzi La notte, Tupputi, Frisari, Berarducci. Visita guidata

ore 19.00 rientro a Bari: largo 2 giugno – largo Sorrentino

Napoli – Benevento

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

“Quando si apre un nuovo museo è sempre un momento importante per la comunità che lo ospita, ma anche per tutto il mondo culturale. Quando questo museo è un’istituzione dedicata all’arte contemporanea si tratta anche di una forte scommessa, una scommessa per il futuro, l’accettazione del rischio per una cultura viva, dinamica, sensibile alla storia, ma pronta a competere nella produzione del nuovo….” Danilo Eccher

Sabato 8 dicembre
07.00 partenza da largo Sorrentino
07.15 partenza da largo 2 giugno
10.30 Napoli : visita guidata del Museo d’arte contemporanea Donnaregina e della mostra di Robert Wilson, Voom Portraits, Still life is real life, una serie di video-ritratti di personaggi famosi e perfetti sconosciuti, ripresi da Wilson come se fossero “quadri viventi”. Grande cura nella ripresa delle immagini, che sono state registrate con le ultime tecniche dell’Alta Definizione e splendida la sala dove è stata allestita la mostra, nella chiesa gotica adiacente al museo Madre, curata personalmente dal regista texano.
12.00 in bus con guida verso Capodimonte
12.45 pranzo libero
13.15 visita guidata alla mostra “Omaggio a Capodimonte”: da Caravaggio a Ricasso per celebrare i 50 anni di attività del Museo(nato nel maggio del 1957) Più che una mostra tematica o monografica, impostata con criteri tradizionali, si tratta di un vero “omaggio a Capodimonte”, da parte di quanti, istituzioni pubbliche e privati, hanno creduto e credono nel valore della sua presenza e delle sue attività culturali di rilievo internazionale.
Dopo la mostra, una lettura delle Collezioni presenti nella Reggia borbonica può essere fatta attraverso il percorso espositivo, distribuito su tre livelli, partendo dal piano nobile con la Galleria Farnese e l’Appartamento Reale, per proseguire successivamente al secondo livello dove è esposta la Galleria Napoletana – sezione delle arti di Napoli, fino al terzo livello che ospita la collezione ottocentesca e quella di Arte Contemporanea.
16.30 partenza per Benevento
17.30 Benevento Hotel President 0824.316716
20.00 cena: Taverna Paradiso

Domenica 9 dicembre
08.00 prima colazione
09.00 visita della città.
Della Benevento romana, attraversata dalla via Appia che collegava Benevento alla Puglia e all’Oriente, della Felix Beneventum, frequentata da imperatori, generali, mercanti e poeti, vedremo l’Anfiteatro, l’Arco di Traiano, tra i più belli mai costruiti, l’Arco del Sacramento, il Ponte Leproso, il tempio di Iside.
Della Benevento longobarda vedremo la chiesa di Santa Sofia dalla struttura insolita, metà circolare e metà stellare, il monastero benedettino con il bellissimo chiostro, l’ampliamento della cinta muraria con la Civitas Nova, la chiesa di S. Ilario. Al periodo longobardo risale inoltre la leggenda delle streghe, il cui rito sabbatico è legato al tronco di un albero nei pressi di Benevento, consacrato al Dio Wothan e alla pelle di serpente che i Longobardi adoravano riprendendo i i simboli della dea Iside.
13.30 Pietrelcina. Pranzo a Boda de Ciondro
16.30 Visita del museo d’arte contemporanea Arcos e della mostra Le fleurs du mal a cura diDanilo Eccher
21.00 Rientro a Bari largo 2 giugno – largo Sorrentino

Galleria Foto

Castelli del Salento

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

13 GENNAIO 2008

Partenza ore 6.50 da largo Sorrentino, ore 7.00 da largo 2 giugno

ore 10.00 arrivo a Muro
Il percorso inizia con la visita guidata di un complesso architettonico interessante e ricco di storia: la Chiesa e il Convento dei Domenicani, ultimati nel 1583 dall’ architetto Giovanni Maria Tarantino di Nardò.

Ore 11:30
Prosegue con la visita della chiesetta bizantina di Santa Marina del X –XI secolo, contenente il Ciclo nicolaiano di affreschi più antico del Mediterraneo, poiché risale ad un periodo anteriore al 1087, anno del trafugamento delle ossa di S. Nicola da Myra a Bari.

Ore 12:00
La Piazza del Popolo, le due Chiese Barocche, dell’Immacolata e dell’Annunziata, la Colonna dei quattro Evangelisti, il palazzo del Principe, inizialmente castello all’interno di un borgo fortificato, realizzato in seguito all’attacco dei turchi ad Otranto nel 1480.
All’interno della stalla del palazzo è stato allestito un museo permanente di reperti medievali: il MUSEO DI BORGO TERRA.
All’interno della medesima struttura è possibile visitare le opere degli artisti contemporanei, della MOSTRA INTRAMOENIA EXTRART, evento curato da Giusy Caroppo con la direzione scientifica di Achille Bonito Oliva nelle tre location: il Palazzo del Principe a Muro Leccese, il Castello d’Acaya ad Acaia e il Castello di Carlo V a Lecce,
Per saperne di più: http://www.ecletticaweb.it/intramoenia/index.html

Ore 13:30 Pranzo da “Nonna Rosa”

Ore 15:30 ACAYA
Visita del CASTELLO fortificato, completo di diversi sistemi architettonici difensivi, nel quale interno è visitabile la MOSTRA INTRAMOENIA EXTRART.
Tale castello sorge all’interno di un borgo fortificato, risalente al periodo successivo alla riconquista di Otranto nel 1481. All’interno del cortile sono visibili i resti di un’antica chiesa, dove si conserva uno splendido affresco della Dormitio Virginis.

Ore 17:00/17:30 LECCE
Veduta esterna del castello CARLO V, edificato da Riccardo Normanno conte di Lecce e successivamente ampliato dopo le incursioni ottomane per volere di Carlo V, nel 1538.
Affissa su una parete esterna del castello è l’opera di Oliviero Toscani, della medesima mostra INTRAMOENIA EXTRART.

Ore 20.30 arrivo a Bari, largo 2 giugno – largo Sorrentino

Galleria foto

Il Gargano Micaelico e Innamorato

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

Sabato 16 febbraio
ore 6.50 partenza da Largo Sorrentino
ore 7.00 partenza da Largo 2 Giugno
ore 9.00 visita guidata della Chiesa-Abbazia di San Leonardo, magnifico esempio di architetturamedievale tra XI e XII sec. con fastoso portale a baldacchino del XIII sec.
ore 10.00 visita guidata della chiesa di Santa Maria Maggiore di Siponto (XI sec.): “una scatola quadrata”, “un dado sormontato da una cupola”, per Cesare Brandi “ con estremadisinvoltura semplifica l’annoso problema bizantino della cupola iscritta in un quadrato: ha l’Oriente dentro di sé, come il sangue sta nelle vene”
ore 11.00 Manfredonia. Castello Angioino. Visita guidata del Museo archeologico nazionale del Gargano, in particolare delle Stele Daunie: lastre rettangolari completate da una testa, che rappresenta la Grande Madre di tutti i vivi e di tutti i morti, incise da storie di vita, primordiale forma di arte etnica.
ore 13.00 partenza per Monte Sant’Angelo
ore 14.00 pranzo libero
ore 15.00 visita guidata della Sacra Grotta dell’Arcangelo Michele, importante tappa della Via Sacra Langobardorum
ore 17.00 partenza per San Menaio. La Foresta Umbra, l’antico Nemus Garganicum ricordato da Orazio in una sua satira. “…Garganicum mugire putes nemus…” un muggito il suono delle fronde sferzate dal vento.
Sistemazione, cena e pernottamento presso l’hotel Parco degli Aranci Tel.:0884.965033

Domenica 17 febbraio
ore 7.30 sveglia e prima colazione
ore 9.00 partenza per Vico Garganico dove si conclude una settimana davvero speciale all’insegna del sacro e del profano: i festeggiamenti dedicati a San Valentino, adorno di arance e limoni, così come il resto del paese; la degustazione di torte, canditi, marmellate a base di agrumi; i potenti filtri d’amore per innamorati ricavati dal succo delle arance benedette. Visita guidata
ore 13.00 pranzo
ore 16.00 Il Lago di Varano, in realtà una laguna, alimentato da sorgenti subacquee e comunicante con il mare mediante due passaggi, è separato dal mare da un cordone dunoso, detto Isola. Visita guidata.
ore 18.00 partenza per Bari
ore 20.30 rientro a Bari: largo 2 giugno – largo Sorrentino

Galleria Foto

Firenze e le sue storie

Itinerari viaggi 07-08 Nessun Commento »

Sabato 27
Ore 7.00 partenza da largo Sorrentino e da Largo 2 giugno
Ore 12.30 Palestrina : palazzo Barberini e il mosaico del Nilo 2° sec. a.c.
Pranzo libero
Ore 18.00 arrivo a Firenze. Hotel Raffaello 055.4224141
cena e pernottamento

Domenica 28
Ore 7.30 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Limonaia del giardino di Boboli. Visita guidata della mostra: ”Il giardino anticoda Babilonia a Roma. Scienza, arte e natura
Villa Bardini
Tempo libero
San Frediano. Santa Maria del Carmine. Cappella Brancacci
Ritorno in albergo. Cena e pernottamento

Lunedì 29
Ore 7.30 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Una spoon river nel cuore di Firenze: il cimitero degli inglesi
Museo della fotografia dei fratelli Alinari
Officina Profumo Farmaceutica S.M.Novella
Tempo libero
La “via del corno” della “Cronaca di poveri amanti” di Pratolini: passeggiata tra Palazzo Vecchio e Santa Croce
Ritorno in albergo. Cena e pernottamento

Martedì 30
Ore 7.30 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Villa Medicea di Castello, sede dell’Accademia della Crusca. Villa Petraia
Tempo libero
Ore 15.00 Uffizi. Corridoio Vasariano
Ritorno in albergo. Cena e pernottamento

Mercoledì 31

Ore 7.30 sveglia e prima colazione
Ore 9.00 Firenze dall’alto: piazzale Michelangelo. San Miniato. Cimitero Porte Sante
Pranzo libero
Ritorno a Bari

Galleria foto

info@adirt.it
Feed RSS Notizie Feed RSS Commenti