Lunedì 3 settembre ore 18.00 nella sede dell’Adirt
in Via Abbrescia 45/47 – BARI

Le Associazioni “Terre del Mediterraneo” e “DiversArte” in collaborazione con l’ADIRT incontrano Anna Rastello, ideatrice del progetto:

“IL CAMMINO DI MARCELLA”

image-1836

Un libro e un film documentario che raccontano un viaggio a piedi di 72 giorni iniziato il 26 febbraio 2011 da Sarzana, in provincia di La Spezia, e terminato l’8 maggio al Colle pirenaico del Somport, al confine tra la Francia e la Spagna: nato dalla promessa di Anna Rastello di andare a piedi a Lourdes quando la figlia Marcella è sopravvissuta miracolosamente a un pauroso incidente stradale, pur rimanendo tetraparetica.

Il viaggio è diventato un cammino pubblico di valore sociale: 1.600 chilometri lungo le coste, attraverso le colline e le montagne, per dare visibilità alle storie delle donne e degli uomini incontrati giorno dopo giorno, spesso in modo inaspettato e imprevedibile, nel tentativo di cambiare lo sguardo della società sulla disabilità.

Anna Rastello, ideatrice e realizzatrice del cammino e Riccardo Carnovalini, che ha curato fotografie e riprese video, riportano i paesaggi, gli incontri, le storie che hanno attraversato e da cui si sono fatti attraversare nel corso di questo cammino.

Lo scorso mese di ottobre hanno poi anche percorso la Basilicata “coast to coast” ed è per questo che Anna Rastello potrà anche raccontare il “CamminAmare Basilicata”, un cammino tra Maratea e Scanzano e sulle coste tirreniche e ioniche.

Per saperne di più sul cammino di Marcella:
http://www.camminodimarcella.movimentolento.it/it/resource/blog/Annamaria_Rastello/lettere-cammino/

e sulle Associazioni:
Terre del Mediterraneo: http://www.terredelmediterraneo.org/
“DiversArte”: http://www.facebook.com/groups/301478002457/
Camminamare Basilicata: http://www.camminamare.eu/